Back To Top

  • Progetto per la prevenzione contro il bullismo

    Il progetto "Prevenzione del bullismo a scuola con i nostri amici a 4 zampe" e' stato realizzato dall'ASSOCIAZIONE AMICI DEGLI ANIMALI onlus in collaborazione con la cooperativa sociale DIAPASON e la LEGA NAZIONALE DELLA DIFESA DEL CANE sezione Francavilla a Mare, grazie ai Fondi Protocollo Intesa Fondazione bancaria del Volontariato.

  • Sostenieci

    Conto Corrente Bancario Banca UNICREDIT Corso Marruccino Chieti C/C: Associazione "Amici Degli Animali" Onlus Codice IBAN: IT72 M020 0815 5030 00102689057 Casuale: Donazione.

  • Il Nostro Natale

    In molti passano il Natale in una casa riscaldata, in molti passano il Natale con la propria famiglia. Ma non ci chiediamo mai come passano il Natale i nostri amici pelosi? Bhe che dire... i nostri amici passano il natale in un canile, diamogli la possibilità anche a loro di passare un Natale in famiglia, di passarlo in una casa dove c'è amore e calore!

  • No al Maltrattamento

    Ad oggi molti animali vengono maltrattati, denutriti e privi della pulizia nel luogo in cui si trovano. Siamo contrari a tutto ciò. Aiutamoli a stare bene, in fin dei conti a nessuno di noi piacerebbe essere legato e/o privato della propria libertà.

  • Le lunghe passeggiate

    Quanti di noi passano le lunghe giornate a stare in casa attaccati ad un televisore, pc, cellulare? Ma non ci rendiamo conto che ad oggi tutti i social network rovinano i bei momenti. Prendi l'auto, e vieni al canile per passare una giornata costruttiva, divertente. Fai vivere un momento di gioia anche a loro.

 info@canilerifugio.org

 

Se a questo punto siete convinti di volere un cane, la prossima cosa a cui pensare è che tipo di cane sia il migliore per voi.
Come le persone, i cani sono individui, ed ognuno di loro possiede carattere ed attitudini diverse: la buona riuscita di un’adozione dipende in gran parte dalla scelta del tipo di cane.

Tratti fisici:

Taglia: tenete in considerazione la grandezza della vostra casa e dell’eventuale giardino. Ad esempio un terranova in un monolocale forse non è la scelta migliore, ma il livello di energia del cane ha molta più rilevanza della sua taglia. Tenete inoltre in considerazione quale cane siete fisicamente in grado di gestire (un cane che voi porterete a passeggio, non lui che portera’ voi). Cercate di essere realistici sulla taglia del cane che più si adatta al vostro stile di vita.

Maschio o Femmina: questa sarà una vostra decisione personale, ma se gia avete un cane, in genere i cani di sesso opposto tendono ad andare più d’accordo. L’importante è che siano sterilizzati per prevenire gravidanze indesiderate.

Età: A tutti piacerebbe adottare un cucciolo e vederlo crescere, ma un cucciolo richiede molte più cure ed attenzioni di un cane adulto, cresce molto in fretta e troppo spesso una volta cresciuto viene ceduto al rifugio perché troppo grande o troppo attivo. I cani adulti tendono ad essere più tranquilli e richiedere meno esercizio fisico, normalmente tollerano di più l’essere lasciati soli e il loro carattere sarà gia formato, quindi saprete esattamente cosa aspettarvi.
La maggior parte dei cani, anche quelli adulti, si adatta molto facilmente alla nuova famiglia.

Mantello: I cani a pelo lungo richiedono un maggiore impegno nella loro cura, devono essere spazzolati giornalmente per prevenire la formazione di nodi e perderanno anche molto più pelo, mentre per i cani a pelo corto sarà sufficiente una volta alla settimana. Ci sono alcune razze come il barboncino che non perdono pelo, indicati per famiglie con allergie.

Razza: Se siete interessati ad una razza in particolare, informatevi sui tratti caratteriali ed eventuali problemi medici. Ovviamente vi consigliamo sempre di cercare il vostro cane in un rifugio, evitando di rivolgervi ad un allevatore o ad un negozio. Gli animali non sono oggetti.

 

Tratti caratteriali:

Buono con i bambini: ovviamente sarà la considerazione più importante se avete dei bambini o se ci sono bambini che spesso visitano la vostra casa (ad esempio nipoti). Alcuni cani hanno avuto in passato esperienze negative con i bambini e non sono quindi in grado di tollerarli. Tenete in considerazione l ’età, l’esperienza, la vivacità e la sensibilità dei bambini nella vostra decisione.

Buono con altri animali: Se avete altri piccoli animali, scegliete un cane con basso istinto da predatore, ossia un animale che non insegue qualsiasi cosa che si muova. Soprattutto i gatti possono soffrire all’arrivo di un nuovo cane e non sentirsi più sicuri nella loro casa, soprattutto se non hanno mai vissuto a contatto con altri cani.

Buono con gli estranei: Caratteristica molto importante se molte persone visitano regolarmente la vostra casa, o se vivete in un’area molto frequentata.

Buono con gli altri cani: sarà una caratteristica essenziale che il cane sia socievole con i propri simili, se avete gia un cane in famiglia, se ci sono altri cani che spesso visitano la vostra casa o se vivete in un’area molto frequentata da altri cani.

Livello di energia: Un cane molto attivo e giocherellone che ha bisogno di molto esercizio fisico e stimoli mentali sarà adatto a famiglie che hanno molto tempo a disposizione e una vita molto attiva; diversamente è meglio optare per un cane che richiede meno esercizio fisico.
Trovare un cane con il vostro stesso livello di attività è importante per evitare che si annoi e rimanga frustrato a causa della mancanza di stimoli, con il possibile sviluppo di problemi comportamentali.

Carattere forte: Alcuni cani con carattere dominante, confidente ed indipendente sono più adatti a persone che hanno avuto esperienza di cani simili e che saranno in grado di dargli delle regole e non scendere a compromessi, per evitare che sia il cane a prendere il controllo. I cani dal carattere gentile e sensibile sono più adatti a famiglie più tolleranti ed indulgenti, e molto spesso sono l’ideale per famiglie con bambini o altri animali.

 
Ama le coccole: alcuni cani apprezzano le coccole più di altri. Cosa vi aspettate voi dal vostro cane? Se siete persone che vorranno accarezzare e coccolare il  proprio animale molto spesso, potreste rimanere delusi se il vostro nuovo amico non la pensa come voi.

Propensione all’addestramento: Se fatto nel modo giusto, tutti i cani possono essere addestrati ma alcuni imparano più velocemente di altri. Se siete interessati all’addestramento dovrete scegliere un cane che sia molto motivato dal cibo o dai giochi, ed interessato all’interazione con l’uomo.

Indipendenza: Come abbiamo gia detto prima, i cani sono animali socievoli che amano la compagnia, ma alcuni tollerano la solitudine più di altri. Se avete intenzione di lasciare il cane da solo (per periodi brevi) regolarmente sceglietene uno che non sia alla ricerca costante del contatto umano.

Fonte:ENPA

 

Visitatori

17161

Copyright © 2018 www.davidewebdesigner.altervista.org Rights Reserved.